Prestazioni di Pronto Soccorso

Il Pronto Soccorso è la struttura dedicata alla gestione dei problemi di salute che necessitano di interventi diagnostici e terapeutici urgenti per garantire la salvaguardia della vita, prevenire un peggioramento dello stato di salute ed evitare un danno permanente.

  •    sommario   

Il servizio

Presso i seguenti Presidi Ospedalieri è presente un servizio di Pronto Soccorso operativo:

24 ore su 24 nelle sedi di: Pordenone, San Vito al Tagliamento, Spilimbergo.

dalle ore 08:00 alle ore 20:00 nelle sedi di Sacile e Maniago.

In queste sedi vengono accolti i pazienti che hanno attivato il “118”, nonché i cittadini che si presentano direttamente per usufruire di prestazioni mediche urgenti.
Il personale di Pronto Soccorso effettua gli interventi ritenuti opportuni secondo un criterio di priorità clinica (triage) e non in base all'ordine di arrivo del paziente.
Il triage, significa valutare, selezionare e si basa sui seguenti codici colore:

  • CODICE BIANCO: situazione di non urgenza in cui il paziente può rivolgersi al medico di famiglia o a strutture sanitarie diverse dal Pronto Soccorso; queste prestazioni possono essere soggette al pagamento del ticket;
  • CODICE VERDE: prestazione urgente ove non sussiste un rischio evolutivo delle condizioni cliniche e pertanto è differibile;
  • CODICE GIALLO: prestazione urgente  non differibile ove esiste un rischio evolutivo delle condizioni cliniche tale da comprometterne la vita;
  • CODICE ROSSO: situazione di emergenza che richiede un intervento tempestivo per grave pericolo di vita al quale si attribuisce massima urgenza ed accesso immediato alle cure.
torna su

Pagamento del ticket

Secondo le norme attuali, l'utente che beneficia delle cure del Pronto Soccorso non è tenuto al pagamento del ticket nei seguenti casi:

  • prestazioni seguite da ricovero;
  • prestazioni urgenti non seguite da ricovero per i pazienti che il medico del Pronto Soccorso decide debbano essere trattenuti per osservazione;
  • traumatismi o intossicazioni acute;
  • prestazioni a soggetti di età inferiore a 14 anni;
  • soggetti esenti per età e reddito, patologia, invalidità;
  • prestazioni per infortuni sul lavoro;
  • inviati dall’autorità giudiziaria. 

Per tutti gli altri casi la tariffa da pagare è pari a € 25.00.

 

 

torna su
ultima modifica: 25 settembre 2017 Commenti / Suggerimenti