Accesso civico

Descrizione : L’istituto dell’accesso civico introdotto con il decreto legislativo 33 del 14.03.2013 “Riordino della disciplina riguardante gli obblighi di pubblicità, trasparenza e diffusione di informazioni da parte delle pubbliche Amministrazioni” si sostanzia nel diritto di chiunque di richiedere i documenti, le informazioni o i dati che le pubbliche amministrazioni abbiano omesso di pubblicare pur avendone l’obbligo ai sensi del D.Lgs 33/2013. 


Modalità per l’esercizio di tale diritto 

La richiesta è gratuita, non deve essere motivata e va indirizzata al responsabile della Trasparenza dott. Alberto Fontana (nominato con decreto del Direttore Generale n. 150 del 21 marzo 2016).).

Può essere redatta sul modulo appositamente predisposto e presentata tramite una delle seguenti modalità: 
- mail:  accessocivico@aas5.sanita.fvg.it 

- PEC:   aas5.protgen@certsanita.fvg.it

- posta ordinaria: A.A.S. N. 5 Friuli Occidentale via della Vecchia Ceramica,  1 – 33170 Pordenone – PN 

- direttamente presso l’ufficio protocollo A.A.S. N. 5 Friuli Occidentale, via della Vecchia Ceramica,  1 – 33170 Pordenone – PN. 

Entro 30 giorni dal ricevimento della richiesta, il Responsabile della Trasparenza, verificata la sussistenza dell’obbligo di pubblicazione, comunica al richiedente l’avvenuta pubblicazione, indicando il relativo collegamento ipertestuale ovvero trasmettendo il documento/l’informazione/il dato pubblicato.

Nei casi di ritardo o mancata risposta il richiedente può rivolgersi al Responsabile Affari Generali e Legali – titolare del potere sostitutivo ai sensi dell’art.2 comma 9 bis legge 241/90 e s.m.i. – il quale, dopo aver verificato la sussistenza dell’obbligo di pubblicazione, provvede alla pubblicazione dandone contemporaneamente comunicazione al richiedente, indicando il relativo collegamento ipertestuale.

torna su
ultima modifica: 23 marzo 2016 Commenti / Suggerimenti